http://www.visitacorinaldo.it/curiosita.php

Per visualizzare correttamente il sito è necessario il plug-in Flash


Curiosità su Corinaldo - Ricette Corinaldesi

Il paese dei Matti

Per tutte le Marche ed anche oltre i confini della regione, il nostro amato borgo fu per lungo tempo scherzosamente noto come "il paese dei matti".
I nostri nonni e bisnonni ce lo raccontano e lo testimoniano, e anche se non si sa quando ebbe inizio questa allegra fama, si narra che già era diffusa negli ultimi decenni dell’Ottocento, mantenendosi inalterata fino al termine della prima guerra mondiale.

Tutt’oggi però, gli abitanti dei centri vicini la "identificano" così, e si sente spesso per le vie del borgo rieccheggiare l'eco dell’antico detto "a Corinaldo se non sono matti non ce li vogliono"!!!

Un giornalista e celebre fotografo quale fu Mario Carafòli (1902 – 1986), si è divertito a raccogliere con passione e precisione le tante storie curiose suscitate da questo popolo di mattachioni.

Sono infatti preziosi i suoi due volumi dedicati all’argomento: "Storie e storielle di Corinaldo e dintorni" e "I matti di Corinaldo".

Durante la visita, passeggiando, vi faremo vedere le testimonianze legate ai racconti dei "matti di Corinaldo", e ve ne racconteremo alcune , ma vogliamo intanto stuzzicare la vostra curiosità, dandovi qualche anticipazione su questi tipi, innocui e anzi simpatici, che abitarono cosi numerosi il borgo… e che chi ha avuto la possibilità di conoscere, ancora oggi ne conserva prezioso il ricordo.

Ah.. state tranquilli però… Beatrice e Lucia sono Corinaldesi... simpatiche e burlone, ma non pazze! …
dopo la visita guidata con noi, siamo certe che anche voi darete ragione al giornalista Carafoli che, in un altro libro che ha scritto, ha battezzato il borgo come il "Il Paese più bello del Mondo".


Il pozzo della polenta


Il cannone di fico


Le campane di Montenovo


La casa di Scuretto


Padre Pietro


Birubara


Cechetino


Le storie sono tratte dal libro "I matti di corinaldo" di Mario Carafoli.